Intestazione

Conto Deposito a distanza

 

Come si apre il conto deposito a distanza?

I passi da seguire sono i seguenti:

1) compilazione del form in ogni parte e stampa dello stesso

2) apposizione delle firme su ogni pagina nei riquadri predisposti

3) invio, attraverso mail, del documento di identificazione e del pdf prodotto all’indirizzo di posta

elettronica: online@bcccollialbani.it

4) alla ricezione del documento la Banca invierà una risposta di ricezione verificando i dati trasmessi

5) la Banca aprirà un rapporto di conto deposito comunicando l’IBAN ove effettuare il bonifico

6) la Banca alla ricezione della somma da investire attiverà il tasso promozionale e invierà attraverso

corriere la documentazione cartacea da sottoscrivere e da ritornare alla Banca stessa.


Nome utente e password come vengono comunicati?

Non c’è nessuna username e password poiché non è un rapporto online.


Quando si conosce l’IBAN dove bonificare l’importo da investire?

L’IBAN, una volta ricevuta la documentazione prevista, verrà comunicato dalla Banca.


L’IBAN può essere scelto?

L’IBAN viene assegnato dalla Banca in base ad una numerazione progressiva.


Quale IBAN devo comunicare in fase di compilazione del form? (Inserire tooltip nella compilazione del form sul campo IBAN)

Devono essere comunicate le coordinate bancarie di provenienza e successivo riaccredito della somma.

Il conto deposito può essere cointestato?

Si.


Per aprire il conto deposito bisogna avere un conto corrente presso la Vs Banca?

Assolutamente no, è necessario però essere intestatari di un rapporto di cc.


Come si rientra in possesso della somma vincolata?

La Banca invierà, in corrispondenza della scadenza del vincolo, una mail con la quale il cliente verrà avvisato della data termine dell’investimento e dell’accredito della somma investita sulle coordinate bancarie indicate dal cliente in fase di apertura rapporto.


Ci sono delle spese per i bonifici?

I bonifici sono a costo zero, fatta eccezione per i bonifici urgenti.


Si possono effettuare più bonifici sul conto deposito ai fini dell’investimento?

Si, possono essere fatti più bonifici ma in questa fattispecie è bene comunicare alla Banca l’importo totale che si intenderà vincolare.


Qual è la somma minima vincolabile?

€ 20.000,00


Qual è la somma massima vincolabile?

€ 500.000,00


Quando viene acceso il vincolo e quindi conteggiato l’interesse pubblicizzato?

Entro un tempo max di 24 ore dalla ricezione della somma.


Come avviene la remunerazione degli interessi?

Gli interessi verranno conteggiati ed accreditati alla scadenza del vincolo al netto delle ritenute fiscali secondo la normativa vigente.


Chi paga il bollo?

L’imposta di bollo è a carico dell’investitore/cliente.


A quanto ammonta l’imposta di bollo?

L’imposta di bollo sui conti deposito è pari al 2*1.000.


Come viene calcolata l’imposta di bollo?

L’imposta di bollo, pari al 2*1.000 annuo, viene calcolata sull’importo investito per il periodo di vincolo.


Quando viene prodotta la rendicontazione sul conto deposito ed addebitata l’imposta di bollo?

La rendicontazione viene prodotta all'estinzione del rapporto con riferimento al periodo infra-annuale durante il quale il rapporto è stato in essere. Di conseguenza, come da normativa, l’importo del bollo, pari al 2*1.000 (normativa valida dal 2014) è rapportato al saldo d'estinzione e al numero dei giorni di durata del rapporto.


Sulle giacenze libere come viene calcolata l’imposta di bollo sul conto deposito?

Nella totalità dei casi sul conto deposito non ci sono giacenze libere se non alla scadenza del vincolo.

Il bollo sulla parte non vincolata viene applicato nella misura di € 34,20.


A quanto ammonta la ritenuta fiscale?

La ritenuta fiscale è del 26%.


La Banca aderisce al Fondo Interbancario?

La BCC dei Colli Albani aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.


E’ possibile svincolare anticipatamente l’importo investito?

Si, ma con perdita del tasso pubblicizzato.